riservato alla famiglia

login: password:

 
   

storia del territorio

home
chi siamo
origine del cognome
notizie storiche
un po' di geografia
albero genealogico
contatti

faq

storico foto
del mese
storico news
link

 

inglese

 

credits
cookie policy
 

 


Le prime notizie di Medolla si hanno intorno all'anno 776 quando Carlo Magno fece dono all'Abbazia di Nonantola della Pieve di Camurana e dei terreni connessi.
Il nome del paese, secondo l'ipotesi piu' accreditata, deriva dal latino Medulla, storpiatura di Midolla che indicava la capanna di paglia, prima abitazione degli abitanti della zona in quanto non ancora completamente bonificata.
La sua posizione di confine tra il Ducato di Modena e Reggio, il Regno Lombardo Veneto e lo Stato Pontificio, la vicinanza con Mirandola, capitale della famiglia feudale dei Pico della Mirandola, favorirono lo sviluppo di Medolla come paese di passaggio e come centro di scambi; difatti da piu' di mille anni, si svolge, la prima domenica di Luglio, la Millenaria Fiera di Bruino.
Medolla conobbe la peste nel 1629 con la calata dei Lanzichenecchi ed altri morti furono portati dalla calata di Napoleone nel 1796 con la relativa annessione di Medolla alla Repubblica Cispadana. Con l'annessione al Regno di Sardegna, Medolla il 1? gennaio 1860 divenne Comune con le attuali frazioni.
Attualmente Medolla ha 3 chiese, 1 cappella, 17 antiche ville padronali e varie chiesette private.
Dal 21 novembre 2003 Medolla e' la sede dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord.

(da Wikipedia)

Evoluzione demografica:

Note di storia:

Il diritto al voto nell'Italia Unitaria

L'alfabetizzazione in Italia

L'auto a carbonella

 


Famiglia Bitassi, www.bitassi.it - email famiglia@bitassi.it;